Matika migliora l’offerta di Storage Managed Service con DataCore

Nella sua offerta di managed service, Matika utilizza le tecnologie DataCore per rendere modulari le funzionalità e le prestazioni dei servizi storage assicurando, nel contempo, una data protection continua

, Matika migliora l’offerta di Storage Managed Service con DataCore

DataCore è nota per essere un pioniere del software-defined storage, avendo in seguito esteso la sua competenza tecnologica all’infrastruttura iper-convergente.

Alle tecnologie DataCore si è rivolta Matika, azienda vicentina che da oltre 25 anni fornisce consulenza IT,  progettazione e Managed Service attraverso un team di professionisti certificati su molte soluzioni tecnologiche, incluse quelle di IBM, Microsoft, VMware e Trend Micro.

Nella sua offerta di soluzioni gestite Matika sfrutta le tecnologie DataCore per rendere modulari le funzionalità e le prestazioni dei servizi legati allo storage assicurando, nel contempo, la piena continuità operativa.

La flessibilità e la modularità dell’offerta consentono a Matika di sostituire integralmente la soluzione in uso presso i propri clienti o di integrare la stessa aumentandone prestazioni e capacità.

Questo approccio consente, da un lato, di salvaguardare gli investimenti già realizzati, dall’altro di massimizzarli, con vantaggi sia economici sia di efficienza.

Da alcuni anni Gold partner di DataCore, Matika ha individuato in questa tecnologia la piattaforma più idonea per indirizzare al meglio le esigenze di storage dei propri clienti.

“È stato un percorso lungo durante il quale abbiamo dovuto imparare e approfondire diversi aspetti dell’offerta di DataCore – osserva Stefano Dario, CEO e co-fondatore di Matika -. I nostri clienti spesso non hanno la possibilità di approfondire le conoscenze sulle tecnologie utilizzate, ma hanno il bisogno di beneficiare appieno delle funzionalità che le stesse mettono a disposizione. In generale, e in particolare per quanto riguarda lo storage, quello che a loro preme è disporre di una soluzione performante e resiliente, senza dover affrontarne gli oneri di gestione”.

La scelta di utilizzare la soluzione di DataCore da parte di Matika nasce innanzitutto dalla natura software della soluzione, che le consente di essere compatibile e attivabile con un’ampia gamma di server, consentendo a chi la adotta una grande versatilità.

“La soluzione storage che abbiamo confezionato sfrutta queste peculiarità – continua il CEO di Matika –  rendendole operative in una proposta plug-and-play completamente gestita. La grande versatilità e scalabilità permette di adattare e far seguire al sistema informativo le evoluzioni di business del cliente”.

Tra le numerose funzionalità rese disponibili vi sono il tiering a 14 livellli, la replica sincrona e asincrona e il Continuous Data Protection (CDP), che consente di tenere traccia in modo conntinuo anzichè discreto, le modifiche avvenute sullo storage negli ultimi 14 giorni, permettendo di ripristinare la situazione all’istante immediatamente precedente a un determinato evento.

Tale funzionalità può risultare estremamente utile in molti casi: per esempio per ripristinare lo stato dei dati nell’istante immediatamente precedente alla diffusione di un malware.

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci i tuoi commenti
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.