Cloudera SDX per la gestione condivisa dei dati enterprise nel cloud

La piattaforma Cloudera Enterprise si rafforza con Cloudera SDX, un framework software modulare per abilitare la condivisione dei dati enterprise nel cloud e nel data center

cloud, Cloudera SDX per la gestione condivisa dei dati enterprise nel cloud
Mike Olson, fondatore e CSO di Cloudera

La piattaforma Cloudera Enterprise, nata per unificare la gestione dei dati in cloud e fornire applicazioni analitiche consistenti e multifunzione, si rafforza con Cloudera SDX, un framework software modulare per abilitare la condivisione dei dati enterprise in cloud.

SDX mette a disposizione un ambiente di lavoro centralizzato e sicuro, dove le applicazioni possono effettuare elaborazioni su insiemi di dati condivisi. Questa soluzione risponde all’esigenza di predisporre applicazioni sicure adatte ad ambienti cluster multi-tenant; si basa, infatti, sull’IP dell’azienda e offre un’esperienza di dati condivisa tra ambienti cloud e locali.

“Cloudera SDX è un framework software modulare che fornisce ai nostri clienti un’esperienza dei dati condivisa – ha spiegato Mike Olson, fondatore e CSO di Cloudera -. Mette a disposizione un framework sicuro, centralizzato e consistente di gestione e governance dei dati che consente a centinaia di applicazioni di condividere dati con le stesse policy di sicurezza, regole di governance, funzionalità operative e la medesima esperienza d’uso nel data center come nel cloud”.

Un componente chiave all’interno di Cloudera SDX è il catalogo dati condiviso su cui possono essere applicate le funzioni di sicurezza, governance e gestione per le applicazioni di analytics, sia a lungo termine sia a breve termine.

Questo catalogo condiviso permette, inoltre, l’accesso self-service ai dati aziendali, evitando al dipartimento IT di dover effettuare ulteriori controlli.

cloud, Cloudera SDX per la gestione condivisa dei dati enterprise nel cloud
Cloudera SDX

Cloudera SDX consente di condividere in modo naturale dati e metadati senza aggiungere costi di duplicazione e archiviazione, evitando così di creare silos separati di dati.

Grazie ai controlli di sicurezza centralizzati, gli amministratori possono applicare policy di sicurezza in modo pervasivo e coerente, senza che sia necessario cambiarle o riapplicarle nel caso in cui i dati vengano spostati o utilizzati all’interno di una nuova applicazione.

Infine, grazie al catalogo condiviso di dati e metadati, favorisce il rispetto della conformità a normative quali HIPAA, PCI-DSS e GDPR.

“SDX rappresenta l’ingrediente segreto all’interno di Cloudera Enterprise che consente di accelerare la data science, l’apprendimento automatico e le analisi – ha osservato Olson -. I dati sono la risorsa più preziosa al mondo: sono il carburante delle analisi, potenziano le macchine e sono in grado di risolvere problemi fino a oggi impossibili. Da sempre, infatti, l’attenzione di Cloudera è rivolta al supporto per le aziende nel creare valore a partire dai dati e Cloudera SDX semplifica questa missione sia per gli utenti IT sia per quelli business”. 

Ulteriori informazioni sono disponibili su cloudera.com/sdx

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci i tuoi commenti
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.