Celli Group “a tutta birra” con Infor

L'azienda produttrice di macchinari per la spillatura di birra e bevande analcoliche sceglie la piattaforma Infor di Enterprise Asset Management per migliorare la gestione e i livelli di servizio

Il Gruppo Celli, fondato nel 1974 i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){">a Rimini, è uno dei principali produttori mondiali nella produzione di macchinari per la spillatura e l’erogazione di birra e bevande analcoliche, con prodotti esportati in oltre 100 Paesi e più di 300 dipendenti in cinque stabilimenti, tre in Italia e due nel Regno Unito.

Celli fornisce anche soluzioni e servizi per birra, acqua e bevande analcoliche con l’obiettivo di offrire un’esperienza top-level a misura di ciascun cliente.

L’esigenza di supportare la neo costituita divisione di servizi ha portato il Gruppo italiano a scegliere la piattaforma di Enterprise Asset Management Infor EAM.

La sede di Celli Group

Una divisione servizi a supporto della crescita  

L’azienda negli ultimi tre anni ha triplicato le proprie dimensioni e, a supporto di questa crescita, ha istituito una divisione di servizi composta da 20 hub, 150 tecnici e 20 aziende, con l’obiettivo esclusivo di garantire che i macchinari operino a standard ottimali in ogni momento per garantire un elevato livello di qualità. I servizi contribuiscono attualmente per il 10% del fatturato di Celli.

La nascita delle divisione servizi ha portato in modo naturale all’esigenza di predisporre una piattaforma di gestione per coordinare il ciclo di vita degli asset, compresa la gestione delle richieste quotidiane di assistenza.

Per rispondere a questa esigenza Celli ha scelto Infor EAM. Le ragioni indicate dal produttore per la scelta della piattaforma di Infor risiedono nelle credenziali di Infor nel settore food & beverage e delle approfondite funzionalità della soluzione tra cui, in modo particolare, la funzionalità mobile, che risulta essenziale in un contesto in cui i tecnici dell’assistenza sono quasi sempre fuori ufficio.

Una piattaforma per migliorare i flussi di processo

Tramite Infor EAM, la divisione servizi di Celli fornisce assistenza 24×7, a partire dall’installazione fino allo smaltimento dell’apparecchio alla fine del ciclo di vita.

Tramite l’utilizzo di Infor EAM congiuntamente all’impiego di sensori, Celli può controllare anche a distanza lo stato del suo sistema di erogazione e controllare che le bevande siano sottoposte alla giusta pressione, fornire regolari procedure igienico-sanitarie, pianificare una manutenzione preventiva, gestire la fornitura delle parti di ricambio, offrire assistenza ai proprietari delle attrezzature e gestire la garanzia.

Quando viene inviata una richiesta di assistenza, il tecnico più appropriato la riceve, tipicamente, su un dispositivo mobile, unitamente al background del cliente del punto vendita da visitare, alle richieste precedenti e all’attuale problema da risolvere, evidenziando eventuali pezzi di ricambio che potrebbero servire.

Alla conclusione dell’intervento il tecnico può caricare nel sistema un report con tutti i dettagli, comprese le ore richieste, i pezzi di ricambio utilizzati e le immagini dell’apparecchiatura.

“Attraverso una visione migliore del comportamento e delle performance dei nostri impianti, possiamo rilevare rapidamente le anomalie al fine di intervenire e migliorare i processi – ha dichiarato Ivan Sannino, service manager di Celli -. Infor EAM crea automaticamente gli ordini di lavoro, consentendo di effettuare la manutenzione in modo rapido e senza inutili disagi”.

La visibilità e il controllo delle operazioni di assistenza rappresentano i benefici maggiori conseguiti da Celli, a cui si aggiungono la riduzione dei costi e il miglioramento dei margini.

Per il futuro Celli si propone di estendere le capacità di assistenza anche fuori dall’Italia nonché di sfruttare la piattaforma Infor EAM per incrementare l’utilizzo di sensori sulle apparecchiature.

“Infor EAM è davvero il fulcro delle nostre operazioni di assistenza – ha proseguito Sannino –  consentendoci di fornire la gestione completa degli asset, estendendo l’efficienza di tutte le nostre attrezzature di erogazione nel tempo, al fine di garantire ai clienti un’offerta di prodotti di altissima qualità e una perfetta esperienza ai consumatori finali”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci i tuoi commenti
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.