Carhartt unifica le informazioni dei clienti con Talend

Carhartt, marchio internazionale di abbigliamento, ha scelto la soluzione Talend Master Data Management per consolidare in un unico repository costantemente aggiornato tutte le informazioni su clienti finali e rivenditori

Carhartt è un marchio internazionale di abbigliamento fondato nel 1889, con sedi negli Stati Uniti, in Messico ed Europa. Negli ultimi 15 anni, Carhartt ha prodotto oltre 80 milioni di indumenti e accessori negli Stati Uniti.

Carhartt vende direttamente ai consumatori finali tramite canali online e propri punti vendita oppure all’ingrosso a negozi fisici o sul Web.

“I nostri consumatori finali e i clienti utilizzano una serie di canali per acquistare i nostri prodotti – spiega Steve Brennan, vice president, Data Strategy and Analytics di Carhartt -. Di conseguenza, il personale del nostro servizio clienti non può consultare un unico repository per trovare tutte le informazioni corrette e aggiornate per poter rispondere alle domande e assicurare un’esperienza personalizzata. Avevamo la necessità di un repository unificato in modo da poter migliorare la customer experience, così come la reportistica, la pianificazione e l’analisi dei dati”.

Per realizzare tale obiettivo l’azienda americana ha scelto la soluzione Talend Master Data Management (MDM), che ora funge da hub dati centralizzato a livello globale per Carhartt.

Questa soluzione ha permesso di consolidare il record che contiene tutte le informazioni importanti su un cliente o un consumatore, a uso del servizio clienti, del marketing, della pianificazione di prodotto e di altro ancora.

Integrare cinque sistemi differenti e comunicare col CRM

Poter disporre di una visione unificata e completa dell’acquirente significava integrare cinque sistemi differenti: un sistema POS per i negozi, il sito Web, un sistema di fidelizzazione, il sistema aziendale ERP SAP e un sistema che tiene traccia delle transazioni all’ingrosso. Infine, il sistema unificato doveva anche comunicare con il CRM Salesforce dell’azienda.

Andava poi superato l’ostacolo della inevitabile duplicazione delle informazioni che un sistema unificato avrebbe comportato o la presenza di dati inesatti o discordanti.

Business integration
© Artistashmita | Dreamstime Stock Photos

La soluzione Talend ha messo a disposizione di Carhartt un sistema integrato near-real-time che è anche in grado di gestire le attività di data quality. Questo ha permesso di gestire processi di acquisto che prevedono la modifica di un ordine online appena fatto avendo sempre il sistema CRM aggiornato entro pochi minuti.

“Gli altri prodotti che avevamo preso in considerazione erano basati su un approcci batch – osserva Brennan -, e Talend è uno dei pochi che ha saputo compiere un passo in avanti affermando di poter creare un sistema near-real-time.  Talend prevede un approccio open source che ci consente di acquisire solo le funzionalità di cui avevamo realmente bisogno. Nel contempo, il modello di licenza flessibile ci permette di aggiungere altre funzionalità Talend man mano che le nostre esigenze cresceranno. Per esempio, è probabile che avremo bisogno di un Enterprise Service Bus (ESB) nel prossimo futuro e tale soluzione è presente nella suite di prodotti di Talend”.

Sfruttando le funzionalità di data quality integrate nella soluzione di Talend, Carhartt, nelle prime sei ore dell’iniziale migrazione dei dati sulla nuova piattaforma, ha de-duplicato 50mila record relativi ai consumatori.

“Grazie a Talend abbiamo migliorato non solo la qualità dei dati ma anche le nostre capacità di analisi – ha concluso Brennan -. Inoltre, ora siamo in grado di comprendere come servire meglio i nostri clienti. Le regole per i dati che abbiamo messo in atto assicureranno che i sistemi MDM e CRM utilizzino dati su cui tutti possono fare affidamento”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Per favore inserisci i tuoi commenti
Per favore inserisci il tuo nome qui